Capesante su crema di peperoni e gambero fritto

CAPESANTE E GAMBERO FRITTO SU CREMA DI PEPERONI

Posted on Posted in Antipasti Senza Glutine, Antipasti Senza Lattosio, Antipasti Senza Uova, Secondi Piatti Senza Glutine, Secondi Piatti Senza Lattosio, Secondi piatti Senza Uova

Ingredienti: per 8 persone

 

Per la crema di peperoni

  • 1 cipolla
  • 3 peperoni (2 gialli + 1 rosso)
  • 2 pomodori
  • Una manciata di sale grosso
  • 5 foglie di basilico

 

per la besciamella

  • 50 g di burro
  • 3 cucchiai di fecola
  • 1 litro di latte parzialmente scremato o intero (N.B. per le persone INTOLLERANTI AL LATTOSIO usare nelle stesse quantità il LATTE SENZA LATTOSIO della marca MILA Südtirol)

 

per le capesante

  • 16 capesante (2 per ciascuna persona)
  • Una noce di burro
  • Sale q.b.
  • Paprika q.b.
  • Pepe q.b.
  • 1 cucchiaio abbondante di pangrattato
  • 2-3 bicchieri di vino bianco

 

Per i gamberi

  • 8 gamberi (1 per persona)
  • Farina
  • Olio per friggere

 

Preparazione:

CREMA DI PEPERONI: Prendere una pentola, versare dentro un po’ di olio extra vergine d’oliva, aggiungere i peperoni  e i pomodori tagliati a pezzi medi e la cipolla tagliata a striscioline e salare. Cuocere a fuoco lento per circa 40 minuti – 1 ora, a metà cottura aggiungere le foglie di basilico. Frullare il tutto con il mixer e passare la crema in un passino in modo che non ci siano bucce e lasciare da parte.

BESCIAMELLA: In una pentola fare sciogliere il burro a fuoco lento; aggiungere la fecola setacciata e mescolare fino ad ottenere una cremina (non troppo densa). Porre sul fuoco un’altra pentola e metterci dentro il latte facendolo arrivare quasi ad ebollizione. Quando sarà bollente, versarlo a poco a poco sulla crema di burro e farina continuando a mescolare velocemente. Riportare il tutto sul fuoco e cuocere per circa 5-10 minuti, fino ad ottenere una crema densa.

CAPESANTE: In una padella far sciogliere un po’ di burro, rosolarci dentro le capesante per 1-2 minuti. Aggiungere il sale, il pepe, la paprika, il pangrattato e il vino. Cuocere fino a che il vino sarà evaporato (circa 5 minuti). E’ importante che la cottura delle capesante sia fatta all’ultimo minuto perché devono rimanere morbide, altrimenti diventeranno gommose e troppo cotte.

GAMBERI: Lavare i gamberi e mescolarli in una ciotola con della fecola o della farina senza glutine (Schär o Bi-Aglut) – NON USARE la farina di riso. Mettere dell’olio per frittura in una pentola e scaldarlo sul fuoco; quando sarà caldo versarci dentro i gamberi per non più di 1 minuto (deve formarsi un rivestimento croccante ma non bruciato!) e scolarli su un piatto rivestito da abbondante carta assorbente.

COMPOSIZIONE DEL PIATTO: mescolare per ciascun piatto 1 cucchiai di crema ai peperoni con almeno 2 di besciamella; adagiarci sopra 2 capesante con al centro un gambero; versare un filo d’olio, del prezzemolo e della paprika. Per la decorazione usare 2 fette di peperone tagliate a metà.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *